IRAN – gli ori della Persia

3.700,00

This field can't be Empty

14 – 28 settembre 2018
Tour di 14 giorni

Partenza da Milano con nostro accompagnatore qualificato. L’antica Persia, un viaggio di 14 giorni  attraverso le città millenarie di Shiraz, Persepoli, Yazd, Esfhan, Ahwaz, Kerman.

Richiedi info

Descrizione

Loading map ...

1° giorno MILANO – TEHERAN

Ritrovo dei partecipanti e trasferimento in aeroporto. Disbrigo formalità doganali e partenza con volo diretto per Teheran. Arrivo disbrigo formalità doganali e dopo aver ritirato il bagaglio, incontro con la vs guida e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

2°  giorno  TEHERAN – AHWAZ   

Trattamento di pensione completa. Al mattino visita della città, situata tra 1100 e 1750 metri a ridosso del monte Demavand. Il nome e’ composto da “Teh” (calda) e “ran” (localita’). La giornata incomincia con la visita del Museo Iran Bastan, il Museo Nazionale, al cui interno si trova una splendida collezione di ceramiche, terracotte, sculture e incisioni in pietra rinvenuti nei principali scavi archeologici. Visita al Museo Nazionale dei Gioielli. Situato all´interno di un´enorme cassaforte, la cui porta d´ingresso, con sofisticati sistemi di sicurezza, è spessa 25 cm.. All´interno possiamo osservare una tra le collezione di gioielli più importante al mondo, accumulata attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane. Visita al Palazzo reale di Golestan, Il più antico dei monumenti storici di Teheran, il Palazzo reale di Golestan (Palazzo dei Fiori) appartiene ad un gruppo di edifici reali che una volta erano racchiusi entro le mura di fango-paglia Il suo stato attuale è il risultato di circa 400 anni di ristrutturazione.  Trasferimento in aeroporto e partenza con volo domestico per Ahwaz. Arrivo e trasferimento in hotel.

3°  giorno  AHWAZ – SUSA – CHOGHAZANBIL – AHWAZ 

Trattamento di pensione completa. Visita archeologica all’antica Susa, città elamita per grandezza paragonabile a Persepoli, scomparve dopo il IV secolo e fu riscoperta dagli archeologi inglesi nella seconda metà dell’ottocento. Oltre ai resti del palazzo di Dario, interessante è il piccolo museo in un verdeggiande giardino. Nelle vicinanze anche la  mitica tomba di Daniele. Proseguimento per la visita al sito Choghazambil con Zigurat e il tempio dei Elamiti dell’ antica civiltà mesopotamica. Sosta nella città di Shushtar con passeggiata al complesso dei mulini ad acqua: un arco di cascate, alimentate da  corsi d’acqua artificiali con 14 pale che fanno girare altrettante macine. Rientro in serata in albergo.

4°  giorno  AHWAZ – BISHAPUR – SHIRAZ

Trattamento di pensione completa. Al mattino trasferimento alla cttà di Shiraz, durante il percorso sosta e visita all’antica Bishapur città sassanide ricostruita dai legionari romani prigionieri di Valeriano, sulle rive del fiume Shapur, in una ripida gola si trovano sei enormi bassorilievi che commemorano la vittoria sui Romani. Nelle vicinanze visita al sito di Tangh-e Chogan. Arrivo a Shiraz città nota per i suoi giardini e per la mitezza del clima e per alcuni importanti monumenti e sistemazione in hotel.

5°  giorno  SHIRAZ – PERSEPOLI – NAQSH E ROSTAM – PASARGADE – SHIRAZ

Trattamento di pensione completa. Partenza per l’escursione a Persepoli. In origine chiamata Takh-e Jamshid, fu costruita nel V sec. a.C. per ordine di Dario, Serse e dei loro successori, la visita si svolge fra colonne, sculture e scali imperiali in un’atmosfera di fascino e mistero tra le rovine del regno Achemenide. Si prosegue con la visita a Naqsh-e-Rostam dove nel pendio di un monte sono state scolpite le tombe di quattro Re Achemenidi. A seguire visita di Pasargade, la prima capitale del regno achemenide, dove è posizionata la tomba di Ciro il Grande. Rientro a Shiraz.

6°  giorno SHIRAZ 

Trattamento di pensione completa. La giornata e’ dedicata alla visita di Shiraz capitale sotto diverse dinastie, illustri poeti come Saadi e Hafez. Visita al Complesso di Vakil (moschea, hammam, bazar), la fortezza di karim Khan (dall’ esterno),il caravanserraglio di Moshir. Scuola coranica di Khan – e la moschea di nasirol molk ,Il giardino Eram. Rientro in albergo.

7°  giorno SHIRAZ – SARVESTAN – KERMAN

Trattamento di pensione completa. Partenza per Kerman , nel percorso del viaggio si possono ammirare quattro paesaggi differenti dell’ altopiano Iranico ( lago- Deserto Montagna – Pianura). Sosta per la visita al palazzo reale di Sarvestan , del 400 d. C. Del re Sassanide Bahram Quinto , il quale ha dato origine alle architetture delle moschee iraniane dopo l’apparizione delI’Islam. Proseguimento del viaggio con la visita alla cittadina di Neiriz con la Moschea più antica dell’ Iran. Partenza per Kerman. Arrivo e sistemazione in hotel.

8°  giorno  KERMAN – RAYEN – MAHAN – KERMAN

Trattamento di pensione completa. Partenza per l’escursione di una intera giarnata a Rayen, una splendida cittadella, simile a Bam (seriamente danneggiata dal terremoto del 2003). Posseni mura larghe tre metri, circondano l’abitato di mattoni paglia e fango, il miscuglio di stili che la contraddistingue fa ritenere che risalga almeno a 1000 anni fa, l’abitato abbandonato da più di un secolo è stato restaurato alla fine del 1996. La cittadella fortificata, tipico esempio di architettura ecologica del deserto, costruita in epoca sasanide nel 400 d.C., copre una superficie di circa 4 ettari. La città è divisa in quartieri visitabili, ed il bazar è coronata da 15 torri. La visita è una esperienza straordinariamente interessante.  Nel pomeriggio proseguimento per Mahan, colpisce immediatamente l’attenzione la cupola azzurra del mausoleo di Nur-ed-DinNimat Allah del XVI secolo, poeta mistico e teologo dei dervisci. Sosta presso i Giardini del Principe. Rientro a Kerman e visita dell’animato Bazar e il complesso di Ganjalikhan, ed altri edifici di architettura islamica. Rientro in hotel. 

9° giorno KERMAN – YAZD 

Trattamento di pensione completa. Al mattino partenza per Yazd, nel percorso sosta per la visita al Carevanserraglio di Zein din . Arrivo all’antica Yazd uno dei piu’ importanti centri carovanieri medioevali e che accolse per secoli  i mercanti e i viaggiatori. Arrivo in citta e inizio della visita panoramica. Sistemazione in hotel.

10° giorno  YAZD-NAIN-ESFEHAN

Trattamento di pensione completa. In mattinata visita alla città fondata dai Sassanidi e centro dell’antico culto dello Zoroastriano che sopravvive con il “Fuoco Sacro” conservato nel tempio Atashkade; quindi il Dakhme, con le suggestive “Torri del Silenzio” che si ergono nel deserto e dove gli zoroastriani deponevano i defunti per farli divorare dai rapaci.  Visita delle moschee Jame  e  Mirciakhmaq,  che si erge in una bellissima piazza medioevale. Partenza per Esfahan con sosta per la visita all’ antica moschea di Nain,in. Sistemazione in hotel a Esfehan.

11°e 12° giorno  ISFAHAN

Trattamento di pensione completa.  Intere giornate dedicate alla visita della città tra le più suggestive al mondo. C’è un vecchio detto persiano che dice: “se vuoi vedere il mondo, basta vedere Venezia e Isfahan”. Per secoli la città è stata crocevia di commerci, mercanti, artigiani illuminati che hanno dato impulso alla creazione di una città culturale, signorile che lascia senza fiato per la bellezza dei suoi monumenti. Il periodo di maggior splendore nella sua antichissima storia è stato durante il regno di Abbas I (1587-1629), sovrano Safavide che fece costruire moschee, palazzi e dimore di pregevole fattura, trasformando Isfahan in un centro artistico e culturale di prima grandezza. Nel pomeriggio visita della stupenda piazza, della Moschea dell’Imam e del Bazar. Nella grande piazza centrale Naghsh-e Jahan (metri 512 x 163)  si affacciano due teorie di archi, nella parte bassa occupati da botteghe di artigiani (interessanti i negozi di preziosi: miniature, turchesi, stoffe),  si vedono alle estremità della piazza i pali che servivano a delimitare il campo da Polo realizzato 400 anni fa. Tra i porticati si incastrano la Masjed-e Emam (moschea dello Shah), in assoluto una delle più belle dell’intero mondo islamico per la raffinatezza della decorazione di piastrelle azzurre e gialle e l’armonia della cupola e degli spazi interni,  il piccolo gioiello della moschea di Masjed-e Shah Lotfollah, il palazzo reale safavide Ali Ghapu, il palazzo reale di Chehel Sotun e l’ingresso al bazar centrale coperto da piccole cupole sormontate da una apertura da dove filtra tutta la luce che serve per illuminare le merci esposte. l’animatissimo Bazar e i vari monumenti voluti dallo Shah Abbass e i successori Safavidi. Visita al museo della musica con un performance privata con gli strumenti tradizionali.         

13° giorno   ISFAHAN – KASHAN – TEHRAN

Trattamento di pensione completa.  Partenza per il rientro a Teheran. Nel corso del viaggio si effettuerà la visita a  Kashan famosa per la produzione di ceramica smaltata e per tutto il suo artigianato. Visita alle ville dell’Ottocento Iraniano: abitazioni bioclimatiche scavate nel terreno (Brugerdi) con visita al bellissimo hammam di Soltan Amir Ahmad. Inoltre visita al giardino di Fin dove e’ stato incoronato il grande Shah Abbass.  Arrivo in serata a Tehran e sistemazione in hotel nei pressi dell’aeroporto.

14° giorno   Teheran – Italia

Al mattino presto trasferimento in aeroporto di Teheran in tempo utile per la partenza del volo di rientro in Italia.

Nb. l’ordine delle visite potrebbe subire modifiche senza nulla togliere a quanto previsto.


 

Date e Quote

Calendario partenze

14 – 28 settembre 2018

  • Quote

Prezzo per persona in camera doppia Euro 3.700,00
Supplemento per camera Singola Euro 890,00
Assicurazione contro annullamento viaggio (facoltativo) Euro + 3%

Incluso:

Nostro accompagnatore qualificato in partenza dall’Italia
Volo di linea a/r Milano Malpensa in classe economica;
Volo interno domestico Theran/Ahwaz come indicato in programma in classe economica;
Tasse aeroportuali in vigore ad oggi e franchigia bagaglio fino a 20 kg;
Sistemazione in hotels 4 e 5 stelle in camera doppia;
Trattamento di pensione completa come da programma
Caffè, the, frutta di stagione, dolci locali e datteri presenti sul pullman;
Visite, escursioni, ingressi come da programma, con autopullman privato con aria condizionata;
Guida locale itinerante parlante lingua italiana;
Costi di visto consolare d’ingresso in via non urgente;
Assicurazione medico-bagaglio UNIPOLSAI (massimali: eur 10.000 per spese mediche, eur 750 per bagaglio)
Omaggio e documentazione di viaggio

Non incluso:

Mance (per autista e guida locale)
Bevande ed extra personali in genere;
Tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota comprende”.


 

Info generali e assicurazione viaggio

Ottenimento del Visto ingresso:
– Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi rispetto la data di rientro con due pagine libere.
– Inviare la fotocopia a colori del passaporto e fototessera a colori
– Nessun rimborso è dovuto a chi si dovesse presentare alla partenza senza i documenti necessari o con documento non in regola o scaduto.

Qui di seguito trovi le condizioni di polizza assicurativa viaggio e le condizioni generali di contratto pacchetto viaggio. Consigliamo un attenta lettura.


 

Ti potrebbe interessare…