BIRMANIA e ROCCIA D’ORO

2.900,00

This field can't be Empty

21 novembre – 02 dicembre 2019
Tour di 12 giorni

Alla scoperta di una terra millenaria, tra pagode e etnie. Un tour classico con visita alla famosa Roccia d’Oro. Partenza da Milano con accompagnatore qualificato.

Richiedi Info
COD: 21 novembre 2019 02 dicembre 2019 BIRMANIA Categorie: , Tag:

Descrizione

Loading map ...

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1° giorno            Italia – Yangon    

Ritrovo dei partecipanti presso l’aeroporto di Milano Malpensa. Partenza con volo di linea per Yangon (non diretto). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno           Arrivo a Yangon:  Budda sdraiato & pagoda Shwedegon

Arrivo a Yangon. Disbrigo formalità doganali. Incontro con la nostra guida e trasferimento in hotel. Visita al Chaukhtutgyi, la statua di Buddha sdraiato lunga 70 metri, e a seguire la pagoda Shwedagon, il tempio più importante del Myanmar. Narra la leggenda che la sua costruzione risalirebbe a circa 2500 anni fa, quando venne realizzata per ospitare otto capelli del Buddha.

3° giorno           Yangon-Bago-Kyaikhtiyoe (Roccia d’oro)

Trattamento di mezza pensione. Partenza in direzione della Roccia d’Oro. Lungo il percorso sosta al cimitero di guerra inglese di Taukkyan, dove le oltre 6000 tombe di soldati alleati ci riportano alla mente celebri film come “L’arpa birmana” e “Il ponte sul fiume Kwai”. Proseguimento del viaggio e una volta giunti al campo base, lasceremo il nostro mezzo per salire in vetta alla montagna sopra i camion scoperti, in compagnia dei pellegrini buddisti. Dopo circa 50 minuti di salita ci sistemeremo in hotel, da dove a piedi raggiungeremo finalmente la Roccia d’Oro, altro luogo sacro dei birmani che ritengono sia mantenuta miracolosamente in equilibrio sullo sperone roccioso da un capello del Buddha.

4° giorno           Bago-Yangon

Trattamento di mezza pensione. Al mattino con tipico camion si sale sulla montagna per il rientro a Yangon. Sosta a Bago, antica capitale del regno Mon, per visitare la Pagoda Shwemawdaw ed il tempio Hinthargone, originariamente l’unico luogo della zona che sporgeva dal mare sul quale poteva posarsi il mitico uccello “hamsa”. A Bago si trova inoltre un Buddha sdraiato dalla storia molto singolare: Shwethalyaung, “scomparso” nella vegetazione nel XVIII secolo e ritrovato per puro caso nel 1880. Infine visita alla pagoda Kyaik-pun con le sue gigantesche statue a ricordare i 4 Buddha passati sulla Terra. Arrivo a Yangon in serata.

5° giorno           Yangon – Nyaung U – I templi di Bagan (volo)

Trattamento di mezza pensione. Di primo mattino trasferimento in aeroporto e partenza con volo doemstico per Nyaung U. Questo giorno sarà dedicato interamente all’esplorazione del sito archeologico di Bagan, candidato a diventare Patrimonio dell’Umanità con i suoi oltre 2000 templi realizzati fra l’XI° e il XIII° secolo. Fra i più noti: Htinlominlo, Sulamani, Gubyaukgyi, Ananda e la pagoda Shwezigone.  La giornata si concluderà con un meraviglioso tramonto sulla pianura abitata dagli antichi templi.

6° giorno           Bagan – Monte Popa & la casa dei Nats – Bagan

Trattamento di mezza pensione. Partenza per l’escursione al monte Popa. Lungo il tragitto sosta in alcuni villaggi abitati dai coltivatori di palme, per osservarne il loro lavoro e conoscere i prodotti che ricavano dalle piante. Arrivo a questo vulcano estinto da tempo, ma ritenuto ancora la dimora dei misteriosi “Nats”, spiriti dalle storie leggendarie venerati sin da tempi antichissimi. Si potrà percorrere  700 gradini per godere il panorama dalla cima del monte, facendo attenzione alle scimmie che si avvicinano nella speranza di ricevere cibo… reintro a Bagan, visita ad uno dei laboratori artigianali dove viene lavorata la celebre lacca, prima di salutare un’ultima volta le centenarie pagode con un affascinante giro a bordo di un tipico calesse.  Rientro in hotel.

7° giorno           Da Bagan a Mandalay, l’ultima capitale del regno

Trattamento di mezza pensione. Si lascia Bagan e la pace dei suoi templi per partire alla volta della moderna, ma ricca di storia Mandalay, l’ultima sede del palazzo reale prima della conquista inglese. Arrivo dopo circa 4 ore di viaggio e visita della città, partendo dal suo tempio principale che è anche uno dei più importanti del paese: la pagoda Mahamuni. La sua importanza è dovuta alla statua di Buddha seduto che contiene, e che il re Bodawpaya fece arrivare nel 1784 dallo stato Rakkhine. Da allora è stata oggetto di venerazione continua da parte dei fedeli, che la ricoprono quotidianamente di sottilissime foglie d’oro. A seguire visita della pagoda Kuthodaw, ossia “il libro più grande del mondo”, e Shwenandaw, ex residenza del re poi trasformata in monastero, e soprattutto unico edificio ad essersi salvato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

8° giorno             I Monasteri, il ponte Teak e la navigazione sul fiume

Trattamento di mezza pensione. Al mattino  salita sulla collina di Sagaing, affollata di monasteri abitati da migliaia di monaci e di monache. Da lassù si potrà osservare il lento scorrere del grande fiume Ayeyarwaddy, che attraversa il paese da nord a sud costituendo una vitale riserva d’acqua per l’agricoltura. Scendendo, si passa da Amarapura, altra ex capitale del regno birmano durante tre periodi della dinastia Konbaung, dove si potrà fare una passeggiata sul pittoresco ponte U Bein, il più lungo ponte al mondo costruito in legno di teak (1,2 km.). Escursione in barca sul fiume per raggiungere in un’ora di navigazione il paese di Mingun, dove saremo accolti dall’enorme tempio Pathotawgyi, che mostra i segni del terremoto del 1838 che lo danneggiò irreparabilmente. Ci sposteremo poi a piedi alla Mingun Bell, quella che si dice essere la più grande campana funzionante del mondo, e finiremo la visita con la bianchissima pagoda Myatheindan, voluta dal principe Bagyidaw in ricordo di un’amata principessa, e la cui forma è ispirata probabilmente al mitologico monte Meru. Rientro in barca a Mandalay.

9° giorno           Mandalay – Heho – navigazione sul Lago Inle (volo)

Trattamento di mezza pensione. Dopo la prima colazione in hotel trasferimento in aeroporto e partenza con volo domestico per Heho. Arrivo e proseguimento via terra fino alla sponda del lago Inle.  Circondati dalle montagne dello stato Shan, inizieremo la navigazione di questo lago unico al mondo abitato dall’etnia Intha (“figli del lago”), divenuta celebre per la curiosa maniera dei pescatori di remare con una gamba. Si potrà osservare tutto ciò che riguarda la vita degli abitanti del lago: case su palafitte, monasteri e la singolare coltivazione degli orti galleggianti.

10° giorno      Mercato Tribale e antiche pagode di Inndein  

Colazione in hotel. Al mattino tappa ad un mercato tribale. Proseguirmento per l’escursione in barca a Inn Dein, località rinomata per le sue mille pagode nascoste dalla vegetazione per secoli in territorio Pa-O, tribù caratterizzata dai tipici copricapo. Rientro sul lago e proseguimento delle visite per conoscere le lavorazioni artigianali tipiche della zona: telai a mano, argenterie, sigari ecc..

11° giorno     Heho – Yangon (volo) – Italia

Colazione.  Trasferimento all’aeroporto di Heho ed imbarco sul volo domestico per il rientro a Yangon.  Visita del museo nazionale e del centro della città intorno alla pagoda Sule, vicino la quale si trovano il municipio ed alcuni edifici in stile coloniale. Yangon è la città più moderna ed in via di sviluppo del Myanmar, e si possono facilmente notare le differenze con il resto del paese e le trasformazioni avvenute in questi ultimi anni. Al termine delle visite trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. (non diretto). Pasti e pernottamento a bordo.

12° giorno Arrivo in Italia

Arrivo a Milano Malpensa e fine dei servizi.


Calendario partenze

21 novembre – 02 dicembre 2019

Quote per persona in camera doppia, hotels categoria superior e de-Luxe

Prezzo per persona in camera doppia Euro 2.900,00
Supplemento camera singola Euro 495,00
Assicurazione viaggio e annullamento (EuropAssistance) Euro 87,00
Visto consolare (procedura on-line) Usd. 50,00

Incluso:

Accompagnatore qualificato in partenza dall’Italia
Volo di linea da Milano in classe economica (non diretto)
Tasse aeroportuali e franchigia bagaglio kg 20
3 Voli domestici tasse incluse come da programma
Sistemazione in hotels categoria superior e de-Luxe  in camere doppie
Trattamento di mezza pensione con cene in hotel o ristoranti tipici
Guida locale parlante italiano per tutto il tour
Tutti i mezzi necessari per lo svolgimento del programma ad uso esclusivo
Battello per la navigazione sul lago Inlee e a Mingun
Tour in carrozza a Bagan
Mezzo pubblico per l’escursione alla Roccia D’Oro
Acqua minerale e salviettine presente nel mini bus ogni giorno
Ingressi ai siti e monumenti come da programma
Nostro Omaggio
guida Birmania e documentazione di viaggio

Non Incluso:

Assicurazione viaggio e annullamento (vd. supplemento)
Visto consolare usd 50.00 (vd. procedura on-line)
Bevande
Mance
Facchinaggi
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente indicato


Ottenimento del visto d’ingresso:

Per questo viaggio è necessario il passaporto con validita non inferiore a 6 mesi

Richiesta online tramite il sito http://evisa.moip.gov.mm/

il costo è di 50 dollari pagabili con carta di credito. Vanno inseriti i dati richiesti ed una fototessera in formato jpg.  Una volta completata la procedura, arriverà in pochi giorni via mail una “lettera di approvazione” che dovrà essere stampata e presentata all’arrivo insieme al passaporto.


Qui di seguito trovi le condizioni di polizza assicurativa viaggio e le condizioni generali di contratto pacchetto viaggio. Consigliamo un attenta lettura.


Scarica qui di seguito il modulo da compilare per la prenotazione del viaggio:

https://www.geaway.it/pdf/Modulo di iscrizione Birmania.pdf


Date e Quote

Calendario partenze

21 novembre – 02 dicembre 2019

Quote per persona in camera doppia, hotels categoria superior e de-Luxe

Prezzo per persona in camera doppia Euro 2.900,00
Supplemento camera singola Euro 495,00
Assicurazione viaggio e annullamento Euro 87,00
Visto consolare (procedura on-line) Usd. 50,00

Incluso:

Accompagnatore qualificato in partenza dall’Italia
Volo di linea da Milano in classe economica (non diretto)
Tasse aeroportuali e franchigia bagaglio kg 20
3 Voli domestici tasse incluse come da programma
Sistemazione in hotels categoria superior e de-Luxe  in camere doppie
Trattamento di mezza pensione con cene in hotel o ristoranti tipici
Guida locale parlante italiano per tutto il tour
Tutti i mezzi necessari per lo svolgimento del programma ad uso esclusivo
Battello per la navigazione sul lago Inlee e a Mingun
Tour in carrozza a Bagan
Mezzo pubblico per l’escursione alla Roccia D’Oro
Acqua minerale e salviettine presente nel mini bus ogni giorno
Ingressi ai siti e monumenti come da programma
Nostro Omaggio
guida Birmania e documentazione di viaggio

Non Incluso:

Assicurazione viaggio e annullamento (vd. supplemento)
Visto consolare usd 50.00
Bevande
Mance
Facchinaggi
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente indicato


 

Assicurazione viaggio e Visto consolare

Ottenimento del visto d’ingresso:

Per questo viaggio è necessario il passaporto con validita non inferiore a 6 mesi

Richiesta online tramite il sito http://evisa.moip.gov.mm/

il costo è di 50 dollari pagabili con carta di credito. Vanno inseriti i dati richiesti ed una fototessera in formato jpg.  Una volta completata la procedura, arriverà in pochi giorni via mail una “lettera di approvazione” che dovrà essere stampata e presentata all’arrivo insieme al passaporto.


Qui di seguito trovi le condizioni di polizza assicurativa viaggio e le condizioni generali di contratto pacchetto viaggio. Consigliamo un attenta lettura.


 

Modulo per la prenotazione

Scarica qui di seguito il modulo da compilare per la prenotazione del viaggio

https://www.geaway.it/pdf/Modulo di iscrizione Birmania.pdf


 

Ti potrebbe interessare…