Webinar – “ANGKOR” IL SITO ARCHEOLOGICO PIU’ VASTO DEL MONDO

8,00

This field can't be Empty
Webinar – “ANGKOR” IL SITO ARCHEOLOGICO PIU’ VASTO DEL MONDO 27 maggio 2021 – ore 17:00
Richiedi Info
COD: Webinar - ANGKOR Categoria: Tag:

Descrizione

Titolo
“ANGKOR” IL SITO ARCHEOLOGICO PIU’ VASTO DEL MONDO
Data e Orario
27 maggio 2021 alle 17:00
Timezone
Europe/Rome
Durata (min.)
90 Minuti

La visita virtuale “ANGKOR”, IL SITO ARCHEOLOGICO PIU’ VASTO DEL MONDO ci porterà a scoprire le bellezze e i segreti di questo stupefacente luogo. Sarà raccontata in diretta ZOOM da PREKSA CHEA, conosciuto dagli amici italiani come ANTONIO, guida turistica abilitata di Cambogia e del sito di Angkor, dialogando con ANITA KUHTA, storica d’arte e collaboratrice di GEAWAY.


Entreremo nei segreti di ANGKOR, (parola che in sanscrito significa LA CITTA’), il sito archeologico principale della Cambogia, patrimonio UNESCO che è uno dei più importanti e più vasti di tutto il mondo.

Sorge in una piana alluvionale compresa tra il particolarissimo lago-fiume Tonle Sap e le colline di Phnom Kulen, occupando una superficie di  400 km quadrati; mentre l’area denominata Greater Angkor, comprendente i templi non scavati, villaggi e risaie, arriva a 1000 km quadrati.

Tra il IX ed il XV secolo Angkor fu la capitale spirituale e politica del grande impero Khmer, che si estendeva dalla Birmania al Vietnam, con oltre un milione di abitanti. Nell’area del Greater Angkor ci sono più di 1.000 templi: i principali sono un’ottantina di qui una decina rappresentano il “must” delle visite. Sono sopravvissuti solo gli edifici religiosi perché gli unici costruiti in arenaria, laterite o mattone, mentre gli edifici abitativi, dal palazzo reale alle case dei contadini, realizzati in legno, non sono giunti fino ai giorni nostri. I primi occidentali ad aver visto le rovine inglobate nella foresta sono stati i portoghesi nel 1585; quelli che hanno dato notorietà e che hanno iniziato gli scavi furono invece i francesi nel XIX secolo.

Il numero dei visitatori si aggira da due a quattro milioni ogni anno. Normalmente, per i motivi del tempo che si ha a disposizione, le visite riguardano solo i templi principali tra cui Angkor Wat, Angkor Thom, le costruzioni attorno il Palazzo Reale, Ta Prohm e alcuni altri.  Per recarsi nelle zone fuori dai percorsi classici, è necessario procurarsi una guida esperta poiché tutta quest’area è stata minata dai Khmer Rossi ed è ancora in corso il processo di sminamento. Cercheremo di farvi scoprire anche qualche tesoro meno conosciuto, e con ciò ancora più misterioso e più affascinante.


Titolo
“ANGKOR” IL SITO ARCHEOLOGICO PIU’ VASTO DEL MONDO
Orario
27-05-2021 alle 17:00
Timezone
Europe/Rome
Durata (min.)
90 Minuti
Descrizione
Nel corso dell'evento insieme ad un’esperta guida locale collegata da Siem Raep entreremo nei segreti di ANGKOR, parola che in sanscrito significa LA CITTA’. Angkor, patrimonio UNESCO, rappresenta il sito archeologico principale della Cambogia è uno dei più importanti e più vasti di tutto il mondo. Sorge in una piana alluvionale compresa tra il particolarissimo lago-fiume Tonle Sap e le colline di Phnom Kulen, occupando una superficie di  400 km quadrati, mentre l’area denominata Greater Angkor, comprendente i templi non scavati, villaggi e risaie, arriva a 1000 km quadrati.