Webinar – VINCENT VAN GOGH: UN DRAMMATICO INNO ALLA VITA

8,00

This field can't be Empty
Webinar – VINCENT VAN GOGH: UN DRAMMATICO INNO ALLA VITA 30 marzo 2021 – ore 20:40

Esaurito

Richiedi Info
COD: Webinar - VINCENT VAN GOGH Categoria: Tag:

Descrizione

Titolo
VINCENT VAN GOGH: UN DRAMMATICO INNO ALLA VITA
Data e Orario
30-03-2021 alle 20:40
Timezone
Europe/Rome
Durata (min.)
90 Minuti

Il viaggio virtuale nel mondo di “Vincent Van Gogh: un drammatico inno alla vita” sarà raccontato da ANITA KUHTA, storica d’arte, in collaborazione con ISABELLA AVATI, accompagnatrice di GEAWAY.


Nel corso dell’evento cercheremo di comprendere la pittura di Vincent Van Gogh facendo un viaggio nel suo tempo. Ci accompagneranno i luoghi e le persone con cui ha vissuto, le lettere che ha scritto, gli studi degli storici dell’arte e degli esperti di diverse discipline scientifiche.

Pochi artisti sono assurti allo status di “pop-symbol” come Vincent Van Gogh. La sua arte si trova ovunque, dalle borse, magliette e calamite sui frigoriferi, fino ai libri, articoli e saggi, film e mostre. Questo può portare a una saturazione, a un senso di noia e a una superficialità modaiola: tutto sembra già detto, già visto. Chi può negare la fama di Van Gogh? Un genio folle e incompreso, autore di quadri bellissimi e commoventi, il cui successo forse dipende dall’aver saputo esprimere in modo diretto e sincero l’angoscia che caratterizza l’umanità contemporanea.

Lo descrive così il filosofo Karl Jaspers “Van Gogh è la testimonianza di una concezione del mondo, di un altissimo pensiero etico, espressione di una sincerità assoluta, di una fede profonda, di una carità infinita, di una generosa umanità, di un imperturbabile amor fati”.


 

Titolo
VINCENT VAN GOGH: UN DRAMMATICO INNO ALLA VITA
Orario
30-03-2021 alle 20:40
Timezone
Europe/Rome
Durata (min.)
90 Minuti
Descrizione
Nel corso dell'evento cercheremo di comprendere la pittura di Vincent Van Gogh facendo un viaggio nel suo tempo. Ci accompagneranno i luoghi e le persone con cui ha vissuto, le lettere che ha scritto, gli studi degli storici dell’arte e degli esperti di diverse discipline scientifiche. Pochi artisti sono assurti allo status di "pop-symbol" come Vincent Van Gogh. La sua arte si trova ovunque, dalle borse, magliette e calamite sui frigoriferi, fino ai libri, articoli e saggi, film e mostre. Questo può portare a una saturazione, a un senso di noia e a una superficialità modaiola: tutto sembra già detto, già visto. Chi può negare la fama di Van Gogh? Un genio folle e incompreso, autore di quadri bellissimi e commoventi, il cui successo forse dipende dall’aver saputo esprimere in modo diretto e sincero l’angoscia che caratterizza l’umanità contemporanea. Lo descrive così il filosofo Karl Jaspers "Van Gogh è la testimonianza di una concezione del mondo, di un altissimo pensiero etico, espressione di una sincerità assoluta, di una fede profonda, di una carità infinita, di una generosa umanità, di un imperturbabile amor fati".