CASTIGLIONE OLONA, “un’isola toscana in Lombardia”, con visita al sito longobardo di CASTELSEPRIO

89,00

This field can't be Empty
Gita di 1 giorno
Richiedi Info

Descrizione

Loading map ...

LOCALITÀ DI PARTENZA – CASTIGLIONE OLONA – CASTELSEPRIO – TORBA – LOCALITÀ DI PARTENZA

Di primo mattino ritrovo dei partecipanti***, sistemazione sul bus e partenza per Castiglione Olona, borgo denominato “Isola di Toscana in Lombardia”, con origini antichissime. L’epoca rinascimentale fu il suo periodo di massimo splendore grazie alla presenza ed alle iniziative illuminate del Cardinale Branda Castiglioni. La visita ha inizio dalla centrale Chiesa di Villa o del SS. Corpo di Cristo, esempio unico di edificio ad ispirazione umanistiche. Di fronte è ubicato il Palazzo Branda Castiglioni, edificio composto da due corpi di fabbrica che possiede sale con pregevoli affreschi del 1400 di scuola lombarda e toscana. I suoi principali ambienti sono la Cappella Cardinalizia di “S. Martino”, la Quadreria, la camera e lo studio del Cardinale. In cima alla breve salita della via Cardinale Branda si elevano i ruderi della porta che immetteva nell’antico castello: qui si trova il complesso della Collegiata, composto principalmente dalla chiesa e dal battistero. La chiesa in stile gotico-lombardo a croce latina fu dedicata nel 1425 alla Vergine e ai Santi Stefano e Lorenzo raffigurati insieme a S. Ambrogio e S. Clemente nella bella lunetta del portale mentre sulla facciata spicca il rosone marmoreo. All’interno si notano “Le storie della Vergine” affrescate da Masolino da Panicale. Nella stessa area sorgono il campanile gotico e il battistero a pianta quadrata con abside poligonale. Le sue pareti e le volte sono interamente affrescate da Masolino da Panicale (1435) con episodi della vita di S. Giovanni Battista. L’adiacente piccolo Museo della Collegiata ospita preziosi oggetti sacri e alcune interessanti opere artistiche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Castelseprio, una delle piĂą significative testimonianze dell’alto Medioevo nell’Italia settentrionale. Il primo nucleo del castrum Sibrium sorse in epoca tardo romana ma venne distrutto nel 1287 da Ottone Visconti. Il parco archeologico istituito negli anni Cinquanta conserva i resti dei tre nuclei territoriali di Sibrium: il castrum, il borgo e il complesso di Torba. La piccola chiesa di Santa Maria Foris Portas sebbene edificata con materiali poveri e rinvenuti in zona, presenta un’architettura raffinata e mostra forti influenze mediorientali. La visita prevede anche l’ingresso al Monastero di Torba, complesso monumentale longobardo considerato un angolo di Medioevo circondato dal silenzio e dai boschi del Varesotto, immerso nella natura e raccolto attorno ad un’imponente torre con interni affrescati. Le rovine medievali del Castrum di Castelseprio e Torba sono diventate Patrimonio Mondiale dell’Unesco essendo territori riconosciuti come parte del progetto “Italia Langobardorum”. Al termine partenza per il viaggio di rientro.

***
Ore 07:45 > TREZZO SULL’ADDA
Ore 08:05 > AGRATE BRIANZA
Ore 08:45 > CADORNA (via Paleocapa angolo via Jacini)


Prenotazione

Date e Quote

Calendario partenze


  • Quote

Prezzo per persona Euro 89,00 

Incluso:
Accompagnatore dell’agenzia
Viaggio in pullman G.T. dotato di tutti i comfort (senza “wc” a bordo)
Pranzo in ristorante (bevande incluse: 1/4 vino e 1/2 minerale per persona)
Visite guidate come da programma
Ingressi: Collegiata di Castiglione Olona e Monastero di Torba
Assicurazione “UnipolSai”

Non incluso:
Ingressi non indicati sopra
Mance
Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato

Informazioni e condizioni generali

Il viaggio sarĂ  effettuato con un minimo di 15 partecipanti. Iscrizioni entro il

Per questo viaggio necessita la Carta d’IdentitĂ  in corso di validitĂ 

Qui di seguito trovi le condizioni di polizza assicurativa viaggio e le condizioni generali di contratto pacchetto viaggio. Consigliamo un attenta lettura.