RIPARTIAMO DALLA TOSCANA LETTERARIA: SUI PASSI DI DANTE, PETRARCA E BOCCACCIO

This field can't be Empty

periodo: su richiesta
tour di 4 giorni

Un percorso letterario
per riscoprire la storia
della grande letteratura italiana

Richiedi Info
COD: SUI PASSI DI DANTE, PETRARCA E BOCCACCIO Categoria: Tag:

Descrizione

Loading map ...

1° giorno: FIRENZE
Di prima mattina partenza verso la Toscana. Arrivo a Firenze, “la culla del Rinascimento”, di cui conosciamo tutti i monumenti più noti. Il nostro desiderio è però quello di riscoprire la Firenze legata alla figura di Dante Alighieri (1265 – 1321), considerato il padre della lingua italiana, la cui fama è soprattutto dovuta alla Divina Commedia. Una guida ci accompagna in questo percorso: la prima tappa è l’Abbazia di San Miniato al Monte, la cui ripida Via Crucis viene paragonata dal poeta all’ascesa al Monte del Purgatorio. Al termine, attraversando il famoso Ponte Vecchio, giungiamo alla Chiesetta dei Santi Apostoli che sembra aver ispirato il Limbo. La visita prosegue con una sosta presso la Basilica di Santa Trinità, luogo in cui venne deliberata la condanna all’esilio e Palazzo Vecchio che custodisce la maschera funebre di Dante, una copia del suo volto dopo la morte. L’itinerario termina con una breve panoramica di Piazza della Signoria. Pranzo in ristorante durante le visite. In serata sistemazione in hotel nei dintorni di Firenze. Cena e pernottamento.

2° giorno: FIRENZE
Trattamento di mezza pensione in hotel. L’intera giornata è dedicata alla prosecuzione della visita di Firenze. Anche oggi una guida ci accompagna alla scoperta di nuovi straordinari luoghi danteschi quali Palazzo Portinari Salviati, conosciuto come la Casa di Beatrice anche se in realtà è la dimora della sua famiglia, e il Museo Casa di Dante dedicato alla casa d’infanzia del Sommo Poeta, dove oltre al racconto della sua vita, i tre piani della casa sono suddivisi tra aspetto politico, economico e sociale della sua epoca. Il percorso prosegue con la Chiesa di Santa Margherita dei Cerchi, frequentata dalla famiglia Alighieri e in cui il poeta ufficializzò il suo matrimonio combinato con Gemma Donati per arrivare ad un edificio ubicato sul lato opposto a quello destro del Duomo dove troviamo una grande targa commemorativa in marmo in cui sono incise le seguenti parole: “Sasso di Dante”. Si dice, infatti, che si potesse frequentemente trovare Dante seduto su un sasso in questo punto, apparentemente assorto nelle sue meditazioni e nei suoi pensieri. La visita termina con una panoramica sulla Piazza del Duomo ed una breve visita alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

3° giorno: AREZZO
Trattamento di mezza pensione in hotel. Ci inoltriamo nel Casentino, che ospita una parte del “cammino di Dante”, per raggiungere Arezzo ed “incontrare” un altro indiscusso protagonista della scena poetica trecentesca: Francesco Petrarca (1304-1374), di cui abbiamo studiato sui banchi di scuola i celebri versi dedicati a Madonna Laura, inseriti nella sua opera più conosciuta, il Canzoniere. Una guida ci accompagna nella visita alla Casa natale, ricostruzione postbellica di un edificio risalente al XV secolo e che dal 1810, ospita la sede dell’Accademia Petrarca di Lettere Arti e Scienze. Al suo interno una ricca biblioteca (in parte costituita dai libri appartenuti al medico e naturalista Francesco Redi) e la collezione numismatica dell’Accademia. A seguire trasferimento presso la Statua commemorativa, monumento inaugurato nel 1928 alla presenza del Re Vittorio Emanuele. L’opera rappresenta Petrarca posto su un piedistallo, rivolto verso il duomo di Arezzo ed ornato da figure simboliche e allegorie. Ci sono anche un medaglione che rappresenta Laura e immagini che alludono al Canzoniere. Concludiamo la giornata con una passeggiata per le vie di Arezzo per ammirare gli splendidi affreschi di Piero della Francesca nella Basilica di San Francesco e il commovente crocefisso di Cimabue nella Chiesa di San Domenico.

4° giorno: CERTALDO
Prima colazione in hotel e trasferimento a Certaldo. Questa giornata è dedicata alla figura di Giovanni Boccaccio (1313 – 1375), autore del famoso Decameron. È proprio questo il luogo che ha dato i natali allo straordinario scrittore e che ancora oggi ne consacra la memoria non solo grazie alla casa che lo ospitò negli ultimi anni della sua vita ma perché, passeggiando per le vie della cittadina, ogni angolo sembra ospitare qualche personaggio uscito proprio dal Decameron. In questo borgo incantato la buona cucina, il bel vivere e l’arte scandiscono la vita di tutti i giorni. La guida ci accompagna nella visita alla casa dove Boccaccio si spense nel 1375 che si trova nel cuore del borgo medievale e che è oggi sede dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, museo dedicato alla memoria del poeta e biblioteca specialistica. L’esperienza più affascinante consiste nel perdersi tra i 3500 volumi raccolti nella biblioteca a lui dedicata che custodisce alcune tra le più antiche edizioni a stampa e illustrate del Decameron. A seguire sosta presso la Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo dove Boccaccio, secondo le sue volontà, fu sepolto. Qui troviamo la tomba contrassegnata dalla presenza di una lapide in marmo. A conclusione dell’itinerario, se possibile, sosta presso l’affascinante l’Hortus Conclusus, un giardino tipico di un convento medievale, dove è possibile inebriarsi dei profumi delle erbe aromatiche e mediche. Pranzo in ristorante durante le visite. Nel pomeriggio partenza per il viaggio di rientro.

Date e Quote

Calendario partenze

Su richiesta

  • Quote

Prezzo per persona in camera doppia Euro su richiesta

Incluso:

Viaggio in pullman G.T. dotato di tutti i comfort (senza “wc” a bordo)
Sistemazione in hotel 3/4 stelle in camere doppie con servizi privati
Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
Bevande ai pasti (1/4 vino e 1/2 acqua minerale)
Visite, escursioni e guide locali come da programma
Assicurazione medico-bagaglio “UnipolSai”
Omaggio e documentazione di viaggio

Non Incluso:

Mance
Ingressi
Tasse di soggiorno
Extra di carattere personale
Tutto quanto non espressamente indicato


 

Info generali e assicurazione viaggio

Per questo viaggio necessita la Carta d’Identità in corso di validità

Qui di seguito trovi le condizioni di polizza assicurativa viaggio e le condizioni generali di contratto pacchetto viaggio. Consigliamo un attenta lettura.


 

Ti potrebbe interessare…